giovedì 11 febbraio 2016

Dietro le quinte di STAR TREK: come è nata la frase iniziale "Spazio, ultima frontiera..."

Grazie al materiale inedito condiviso dalla famiglia Roddenberry, nell'ambito dei festeggiamenti per i 50 anni di Star Trek, possiamo venire a conoscenza di dettagli rimasti finora celati sulla produzione della più famosa serie di fantascienza mai realizzata.

Tutti conoscono la famosa frase che apriva ogni episodio di Star Trek nei lontani anni '60:
"Spazio, ultima frontiera. Questi sono i viaggi..."
Come è ovvio supporre, la genesi di quella frase non fu un lavoro semplice. Gene Roddenberry dovette penare non poco per trovare le parole giuste per introdurre ogni puntata dello show.
Ad aiutarlo in questo compito c'erano principalmente due figure importanti della produzione; Robert "Bob" Justman (braccio destro di Gene Roddenberry, aiuto regista e produttore della serie) e John D.F. Black (consulente esecutivo addetto alla supervisione dei soggetti degli episodi).

I due diedero il loro contributo alla stesura della famosa frase e nella versione finale voluta da Roddenberry si trovano elementi del lavoro di entrambi.

Di seguito una prima versione della frase ad opera di John D.F. Black.


Questa la versione proposta da Bob Justman.


E questa la versione finale, quella che tutti conosciamo.


LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE