sabato 30 aprile 2016

DYLAN O'BRIEN ancora convalescente dopo il grave incidente sul set. Le riprese di MAZE RUNNER - LA RIVELAZIONE rinviate

Nonostante il grave incidente occorso nel mese di marzo a Dylan O'Brien sul set set di Maze Runner - La rivelazione la produzione si è sempre dichiarata ottimista riguardo alla veloce guarigione dell'attore e alla possibilità di riprende a girare il film in breve tempo, al punto da dichiarare che la data d'uscita del film non sarebbe stata rimandata.

Col passare dei mesi sono emersi nuovi dettagli riguardo l'incidente e la dinamica si è fatta più chiara. A quanto pare l'attore era impegnato in una scena di inseguimento tra veicoli e lui era imbragato all'esterno tra i due veicoli. Purtroppo al frenare del primo non è seguito un uguale rallentamento del secondo, con il conseguente investimento dell'attore.

A distanza di quasi due mesi O'Brien sembra essersi rimesso, risultando però ancora convalescente da un frattura cranica, commozione celebrale e ferite sul volto. Ciò nonostante, l'attore non è ancora in grado di partecipare alle riprese, ragion per cui le stesse sono state ufficialmente posticipate a data da destinarsi, senza cambiare la data d'uscita del film del 17 febbraio 2017.

Un portavoce della 20th Century Fox ha dichiarato:
"La produzione del film non procederà fino a che non si sarà ripreso. I nostri pensieri vanno a Dylan per una pronta e piena guarigione."

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE