venerdì 8 aprile 2016

Il sequel di EDGE OF TOMORROW ha trovato il suo regista, lo stesso di MISSION: IMPOSSIBLE 5 e 6

Continua il sodalizio tra Tom Cruise e il regista Christopher McQuarrie. Dopo aver lavorato assieme in Mission: Impossible  - Rogue Nation ed essere in predicato per il prossimo Mission: Impossible 6, l'attore e il regista si ritroveranno sul set del sequel di Edge of Tomorrow - Senza domani.

Il regista aveva già contribuito alla sceneggiatura del primo capitolo e ora ne dirigerà il secondo.
Al momento non ci sono informazioni sulle tempistiche di produzione. Sia Cruise sia McQuarrie sono molto impegnati su set e produzioni diverse e difficilmente potranno dare il via a questo nuovo progetto prima del 2017.

Questa la sinossi originale del primo Edge of Tomorrow:
Una razza aliena, i Mimics, ha colpito la Terra, devastando le città e uccidendo milioni di esseri umani. L'unico modo per resistere alla brutalità dell'offensiva aliena è quello di unire le forze e tentare l'impossibile. Il tenente Bill Cage (Tom Cruise), ucciso in pochi minuti, si risveglia finendo però in un loop temporale, che lo condanna a vivere lo stesso giorno e lo stesso combattimento all'infinito... Aiutato dall'agente delle forze speciali Rita Vrataski (Emily Blunt), cercheranno insieme di annientare gli invasori e salvare la Terra.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE