venerdì 6 maggio 2016

La Warner affianca BEN AFFLECK a ZACK SNYDER nella realizzazione di JUSTICE LEAGUE

E' il sito Deadline a rivelare che la Warner abbia affiancato Ben Affleck al regista Zack Snyder nella lavorazione del film in due parti Justice League.
Affleck dovrebbe andare a ricoprire il ruolo di produttore esecutivo, lavorando così fianco a fianco col regista e lo sceneggiatore Chris Terrio, per far sì che il film venga realizzato nel migliore dei modi.

Erano ormai settimane che la Warner manifestava la sua insoddisfazione nei confronti dell'accoglienza riservata, in particolar modo dai critici, al film Batman v Superman: Dawn of Justice; non è quindi cosa inaspettata che sia stato apportato qualche cambiamento nello staff creativo ed esecutivo che si andrà a occupare dei due nuovi film.

Affleck è indubbiamente una risorsa importante per la Warner. Già impegnato nel nuovo film stand-alone su Batman, Affleck ha scritto e diretto film come Gone Baby Gone, The Town e Argo, vincendo con quest'ultimo l'Oscar come Miglior Film.

In ogni caso, stando alle informazioni finora disponibili, il rapporto tra Snyder e Affleck sembra essere solido. Quest'ultimo si è avvicinato al progetto con grande umiltà, offrendo tutto il suo sostegno per portare sul grande schermo la visione cinematografica di Snyder di Justice League.

Nel film in due parti sulla Justice League, diretto da Zack Snyder, torneranno Batman (Ben Affleck), Superman (Henry Cavill), Wonder Woman (Gal Gadot), Amy Adams (Lois Lane) e Jeremy Irons (Alfred). A questi si aggiungeranno Aquaman (Jason Momoa), Flash (Ezra Miller), Cyborg (Ray Fisher), il Commissario Gordon (J.K. Simmons) e Willem Dafoe.

Le riprese del primo film sono iniziate l’11 aprile.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE