sabato 28 maggio 2016

Si è spento GIORGIO ALBERTAZZI

E' morto oggi (28 maggio) all'età di 92 anni Giorgio Albertazzi.

L'attore teatrale, forte di molte apparizioni al cinema e in televisione, si è spento in Toscana, nella casa della moglie Pia de' Tolomei, da cui lo dividevano 36 anni di età. Secondo le sue volontà non ci sarà un funerale religioso (Albertazzi non era credente) ma solo un saluto agli amici nella tenuta di famiglia nel grossetano.

Debutta a teatro nel 1949 nel Troilo e Cressida di Shakespeare, dopo una gioventù turbolente segnata dal militare nell'esercito della Repubblica di Salò, il carcere e un trascorso da volto di fotoromanzi.

Il cinema arriva nel 1951 nel ruolo di protagonista di Lorenzaccio. Partecipa a decine di film passando tra collaborazioni con Luciano Salce e Mario Bava, non risparmiandosi il teatro sotto la regia di Luchino Visconti e Franco Zeffirelli. Diventa lui stesso regista teatrale, ma arriva al successo conclamato con gli sceneggiati televisivi, le pubblicità nel Carosello e, in particolare, con Jekyll, una delle migliori trasposizioni del romanzo del terrore Dottor Jekyll e Mr. Hyde, in cui è regista e interprete.

Recentemente era perfino apparso nell'edizione di 2 anni fa di Ballando con le stelle, lo show televisivo Rai.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE