giovedì 23 giugno 2016

BRYAN FULLER rivela alcuni importanti dettagli sulla NUOVA SERIE DI STAR TREK

Intervistato su red carpet dei Saturn Award, Bryan Fuller, showrunner della nuova serie di Star Trek, ha svelato alcuni importanti dettagli sulla nuova produzione che debutterà a gennaio 2017.

Potete trovare l'intera intervista direttamente sulle pagine di Collider cliccando qui.

Di seguito il video dell'incontro e il riassunto delle informazioni fondamentali riferite da Fuller.

  • L'intero arco narrativo della stagione è stato delineato e scritto. I primi sei episodi sono pronti.
  • La prima stagione sarà composta da 13 episodi, 13 capitoli della stessa storia.
  • La durata di ogni episodio sarà variabile. Indicativamente tra i 44 e i 60 minuti.
  • Le riprese inizieranno a settembre 2016 e dureranno fino a marzo 2017.
  • Le prime informazioni concrete sulla serie verranno divulgate al Comic-Con (dal 21 al 24 luglio).
  • Non sono ancora stati nominati i registi degli episodi, a parte Vincenzo Natali, il Direttore di Produzione, che ne dirigerà almeno uno ma non il primo.
  • La costruzione dei set inizierà tra circa due settimane.
  • Anche se sono già stati visti alcuni attori, non ne sono stati ancora scelti.
  • Verrò mantenuta la consueta tradizione "progressista" di Star Trek. Ci si può aspettare di vedere un personaggio gay.
Intervistato anche da MovieFone, Bryan Fuller ha aggiunto ulteriori dettagli (trovate l'intervista integrale qui).

  • La serie NON è ambientata prima di Star Trek: The Next generation e dopo Star Trek VI: Rotta verso l'ignoto.
  • Definire la serie uno "show antologico" non è una definizione "accurata", secondo Fuller.
  • C'è la possibilità che appaiano personaggi già visti in altre produzioni.
  • Vedremo molti equipaggi (il plurale è voluto).

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE