venerdì 17 giugno 2016

CHARLIE COX poteva essere il giovane HAN SOLO, ma al provino DAREDEVIL lo ha fatto scartare

Ormai Charlie Cox è, per tutti, Daredevil grazie al successo che la serie Marvel/Netflix ha avuto un po' ovunque. Eppure la dedizione al personaggio non vedente che interpreta nella serie, pare abbia fatto perdere all'attore un'occasione d'oro.

E' lo stesso Cox a raccontare al The Hollywood Reporter come abbia perso l'occasione di interpretare il giovane Han Solo:
"Sono andato un'audizione, una di quelle super segrete in cui non ti dicono niente, ma sono abbastanza sicuro che fosse per il film sul giovane Han Solo, a metà del provino il direttore del casting mi ha interrotto e mi ha chiesto 'Perché non mi guardi?' Mi sono reso conto che ormai ero abituato a non guardare le persone negli occhi, perché l'unica cosa che ho fatto per due anni è stato interpretare un cieco. Non mi hanno più richiamato, probabilmente perché non hanno capito la ragione per cui mi stessi comportando come un idiota."
Di sicuro Charlie Cox dovrà continuare a usare le sue capacità recitative per interpretare il cieco Matt Murdock/Daredevil nella nuova miniserie The Defenders e forse (ma non c'è ancora nulla di certo) in una terza stagione di Daredevil.
Chissà se il futuro gli riserverà qualche altro ruolo da vedente!

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE