martedì 14 giugno 2016

Ecco come sono oggi i due giovani ragazzi di LAGUNA BLU

Molti di voi, specialmente se intorno alla quarantina, ricorderanno con divertito affetto il film Laguna Blu, la storia di due bambini naufragati su un'isola deserta situata nell'Oceano Pacifico.
Rimasti soli i due, un maschietto e una femminuccia, devono affrontare, nel tentativo di sopravvivere, le insidie e i pericoli della natura incontaminata, ma crescendo si trovano ad affrontare anche i sentimenti d'amore e le prime pulsioni sessuali che affiorano con il sopraggiungere dell'adolescenza.

A interpretare i giovani naufraghi nell'età adolescenziale due attori esordienti, la giovanissima Brooke Shields e l'altrettanto giovane Christopher Atkins.

Era il 1980 e lei, Brooke Shields, appena quindicenne, aveva già lavorato in alcuni film non risparmiando scene di nudo. Lui, Christopher Atkins, all'epoca diciannovenne, era un bagnino e istruttore di vela alla sua prima esperienza cinematografica.
Il film segnò l'inizio della carriera per entrambi, consacrandoli come sex symbol. Mentre la Shields calcò poi le passerelle come richiestissima modella, Atkins recitò in alcuni film dove poteva mettere in mostra il proprio corpo, fu testimonial pubblicitario di Coca Cola e Adidas e finì per avere un ruolo ricorrente nella serie televisiva Dallas,  interpretando Peter Richards, il giovane interesse amoroso di Sue Ellen.

Entrambi gli attori appaiono, ancora oggi, in diversi show televisivi americani e non lesinano comparsate in produzioni televisive e cinematografiche. La Shields si è fatta anche portavoce di una campagna di sensibilizzazione sulla depressione post-partum, avendone lei stessa sofferto pesantemente.
Ma come sono diventati oggi i due attori?

Brooke Shields ha compiuto 51 anni il 31 maggio scorso e non ha perso le folte sopracciglia che la contraddistinguevano già a quindici anni.



Christopher Atkins, 55enne, ha ancora la sua bionda capigliatura, ma non ha più i riccioli dell'adolescenza (in realtà non li ha mai avuti, all'epoca erano effetto della permanente).

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE