venerdì 17 giugno 2016

La WARNER si prepara al reboot di SCOOBY DOO e intanto realizza SMALFOOT, un cartone animato sull'uomo delle nevi

Grandi progetti per la divisione Animation della Warner Bros.
Forte del successo ottenuto con The LEGO Movie e galvanizzata dalla calda accoglienza riservata ai trailer dei suoi due prossimi prodotti (LEGO Batman - Il film e Cicogne in missione), la compagnia ha messo in cantiere già quattro nuovi progetti animati.

Si tratta di The LEGO Ninjago Movie, dedicato a uno specifico settore del franchise LEGO ispirato alle discipline dei Ninja e già forte di una serie animata televisiva (il film uscirà il 23 settembre 2017), di The LEGO Movie 2 (maggio 2018), di Smallfoot e S.C.O.O.B.

Questi due ultimi titoli sono la vera novità del momento.
Smalfoot, previsto per il 9 febbraio 2018, sarà diretto da Ryan O’Loughlin (Le cinque leggende) e scritto da John Requa e Glenn Ficarra su un’idea di Sergio Pablos (Cattivissimo Me). Il film animato rivisiterà la figura mitologica dell'uomo delle nevi, lo Yeti, partendo dal punto di vista del mostro, che dovrà vedersela con i terribili uomini, gli Smalfoot ("piede piccolo", termine volutamente opposto a "bigfoot").
S.C.O.O.B., previsto a settembre del 2018, sarà diretto da Tony Cervone e sarà un reboot animato della fortunatissima serie di cartoni animati dedicati al cagnolone Scooby Doo e alla sua banda di amici investigatori del mistero.

Nei piani a lungo termine della Warner sono previsti i reboot anche de I Flintstones, di Tom & Jerry e dell'Orso Yogi. Tutti i i "nuovi" personaggi convoglieranno poi in un unico universo condiviso.

Che ne pensate? Vi sembra un progetto troppo ambizioso?

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE