mercoledì 29 giugno 2016

ROGUE ONE potrebbe non avere la classica scritta a scorrimento iniziale tipica dei film di STAR WARS

Entertainment Weekly, dopo averci mostrato immagini e dettagli del prossimo Rogue One: A Star Wars Story, propone oggi un interessante quesito:
"Un film di Star Wars senza le tradizionali scritte gialle a scorrimento avrà lo stesso sapore di un classico film di Star Wars?"
La domanda, presumendo che Rogue One possa non avere le caratteristiche scritte, è stata posta a Kathleen Kennedy, produttrice del film e Presidentessa della LucasFilm, e questa è stata la sua risposta:
"E' qualcosa di cui stiamo discutendo proprio ora, perciò non voglio darvi una risposta definitiva. Il testo, e qualche altro elemento distintivo, sono aspetti così radicati nella saga che non sappiamo se dobbiamo riproporli nei film spin-off, che sono storie separate dalla saga."
Indubbiamente l'utilizzo del testo a scorrimento è sempre stato un facile escamotage per collocare le vicende dei film nel giusto contesto temporale e narrativo. Se non verrà utilizzato per Rogue One (e per gli spin-off a seguire) allora dovranno inventarsi un modo diverso e altrettanto efficace per dare ai film il giusto background.

Rogue One arriverà nelle nostre sale il 14 dicembre.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE