martedì 7 giugno 2016

STAR TREK BEYOND, un video promozionale della HP (Hewlett Packard) svela i dettagli della nuova U.S.S. ENTERPRISE

In linea con le soluzioni promozionali dei grandi blockbuster, anche Star Trek Beyond presenta molti legami commerciali con aziende di diversa natura che, in diversi modi, verranno coinvolte nella campagna promozionale del film.

La prima a lanciarsi nella promozione congiunta è la HP (Hewlett Packard), che confeziona un video immagini d'archivio, inedite e girate appositamente, per promuovere la sua nuova piattaforma tecnologica, semplicemente chiamata "The machine".

Il video promozionale mostra un gruppo di cadetti della Flotta Stellare, accompagnati dal loro istruttore, su un pianeta alieno. Giunti davanti a un piccolo lago, l'istruttore attiva "The Machine" mostrando una proiezione olografica delle potenzialità di questo nuovo dispositivo.
Ed ecco che si susseguono, proiettate davanti ai cadetti, immagini tratte dai due precedenti film di Star Trek e, con tutta probabilità, alcune schematiche e una vera e propria inquadratura della nuova U.S.S. Enterprise.

Ovviamente siamo nel regno delle speculazioni ma, se la "vecchia" Enterprise è destinata ad andare a pezzi (come mostrato nei trailer) sotto la soverchiante forza di attacco dello sciame di navette aliene, è ragionevole presumere che una "nuova" Enterprise debutti al termine della pellicola.

Ecco di seguito il filmato e, di seguito, i fotogrammi in cui si vede la *probabile* nuova Enterprise.



Questi i fotogrammi più significativi.





Dalle immagini si può evincere che la struttura generale della nave sembra essere rimasta invariata. Tuttavia i piloni delle gondole di curvatura appaiono più vicini corpo della nave e le stesse gondole sembrano essere di dimensioni ridotte rispetto alle precedenti. Il disco deflettore (la struttura circolare azzurra davanti al corpo centrale della nave) mostra due nuove strutture rettangolari ai lati. In fine il numero identificativo della nave non sembra cambiato. Nessuna NCC-1701-A quindi, ma solo un refit della precedente nave.

In aggiunta a quanto mostrato nel filmato, la HP ha anche annunciato di aver collaborato alla produzione di Star Trek Beyond realizzando tre differenti aspetti tecnologici presenti nel film. Non sappiamo di cosa si tratti esattamente, ma il comunicato stampa ufficiale li definisce così: "the quarantine, the diagnostic wrap, the book" letteralmente "la quarantena, il telo diagnostico, il libro". Per sapere di cosa si tratti esattamente dovremo aspettare il debutto del film, previsto in Italia per il 21 luglio.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE