giovedì 21 luglio 2016

Il quarto capitolo di DIVERGENT non arriverà al cinema

Stando a quanto riportato da Variety, il quarto capitolo cinematografico di The Divergent Series non vedrà la luce.

La saga, afflitta da un continuo calo di incassi, ha toccato il fondo con il terzo capitolo, Allegiant, arrivando a convincere la Lionsgate a non proseguire con il franchise al cinema.

Allo stato attuale pare che le riprese del quarto capitolo, Ascendant, programmate per questa estate, non siano affatto partite. Stando alle informazioni disponibili la produzione punterebbe ora su un prodotto televisivo: un quarto capitolo per la TV che chiuda la storia dei personaggi dei film e prepari il terreno per una serie televisiva con altri protagonisti sempre ambientata nello stesso futuro post-apocalittico.

Nel frattempo il regista Robert Schwentke ha abbandonato il progetto, consegnandolo nelle mani di Lee Toland Krieger (Adaline - L’Eterna Giovinezza). La motivazione ufficiale sembra essere il troppo stress dovuto a ritmi di produzione troppo serrati, avendo diretto il secondo e il terzo film senza soluzione di continuità.

Rimane ancora poco chiaro il destino dei protagonisti (Shailene Woodley, Theo James, Ansel Elgort e alcuni altri). Gli attori avevano già firmato per un quarto capitolo cinematografico. Il dirottamento verso la televisione comporta una rinegoziazione al ribasso dei loro contratti e la cosa potrebbe non essere gradita.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE