giovedì 7 luglio 2016

Prime impressioni dopo la première australiana di STAR TREK BEYOND, commozione, applausi e un tenerissimo SPOILER

Era prevedibile, nonostante l'embargo posto sui commenti al film qualche SPOILER era inevitabile!

Ma prima dello spoiler (che trovate molto in fondo alla pagina), ecco alcuni commenti a caldo. Delle semplici impressioni twittate da chi ha potuto vedere Star Trek Beyond con ben due settimane di anticipo in quel di Sydney.

Eccoli di seguito.






Il film sembra aver riscosso un iniziale successo. Come era giustamente prevedibile la pellicola è considerata una celebrazione per Leonard Nimoy e Anton Yelchin, i due attori della saga di Star Trek che ci hanno recentemente lasciato.

C'è chi si dichiara talmente felice da poter morire soddisfatto (vabbè, non esageriamo!), chi ha apprezzato i personaggi e la loro capacità di divertire e chi lascia intendere la sua opinione citando l'applauso della sala a fine proiezione.

Ma la vera rivelazione, ovvero lo SPOILER che, pur non essendo fondamentale per la trama, fa finalmente andare veramente "oltre" tutta la saga di Star Trek è...
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
ATTENZIONE SPOILER
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.


Ebbene sì, stando a quanto dichiarato da questi utenti di Twitter (e successivamente confermato dall'attore John Cho in un'intervista), il personaggio di Sulu è apertamente gay e, ma questo già lo sapevamo, ha una figlia!

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE