venerdì 26 agosto 2016

STAR TREK BEYOND, ecco i concept art di oggetti di scena, armi e gioielli che JOHN EAVES ha realizzato per il film

John Eaves, apprezzato artista grafico impegnato nel mondo del cinema e della televisione, ha portato il suo contributo anche al film Star Trek Beyond.

Non nuovo alla collaborazione con la saga di Star Trek (suo il design dell'Enterprise-E e della nave stellare Enterprise NX-01, solo per citare due dei suoi lavori più riconoscibili), Eaves ha recentemente condiviso sul suo profilo Facebook alcuni concept art realizzati per l'ultimo film di Star Trek.

L'Enterprise-E vista nell'ottavo, nono e decimo film della saga.


L'Enterprise NX-01 per la serie televisiva Star Trek: Enterprise.

Il suo contributo preferito al film riguarda un oggetto il cui contenuto ha fatto inumidire gli occhi dei fan più sensibili. Si tratta della custodia porta-foto che il giovane Spock trova negli averi del defunto Ambasciatore Spock.


L'oggetto riprende la grafica a rombi tipica del design Vulcaniano del Kelvinverso, cioè della linea temporale reboot. Possiamo trovare dei disegni simili all'interno della sala del Consiglio della Accademia Vulcaniana delle Scienza vista nel film Star Trek del 2009.

Un altro oggetto di scena disegnato da Eaves per Star Trek Beyond, che poi non è stato inserito nel film, è la reimmaginazione di una tipica arpa Vulcaniana. Partendo dal design più comune dello strumento musicale, il designer ne ha rielaborato la forma giungendo a una versione fedele al tema a rombi di questa realtà alternativa.
 
L'arpa Vulcaniana così come è apparsa begli episodi della serie classica di Star Trek.

Primi studi per la reimmaginazione dell'arpa.


Versione proposta per il film Star Trek Beyond.


































































































Eaves ha anche disegnato il bastone da combattimento dell'aliena Jaylah.


Sempre di Eaves è la realizzazione del gioiello Vulcaniano che Uhura porta al collo. Di questo esistono diverse varianti e la versione finale è, ancora una volta, in linea con la grafica romboidale.








Versione finale del gioiello di Uhura.
Cliccando qui potete trovare il resoconto di come gli sceneggiatori del film siano riusciti a trovare un nome e una storia alla pietra preziosa che orna questo gioiello.

Sempre suo il design delle armi del personale della Flotta Stellare. Eaves aveva pensato anche alla possibilità di innestare la pistola phaser in un più potente fucile.


Aveva anche in mente qualche arma decisamente più potente e massiccia.


Con una carriera che spazia sulle produzioni Trek a partire dal quinto film in avanti, John Eaves è una delle pietre miliari dell'estetica di Star Trek da oltre 25 anni.

Per farsi un'idea dei suoi lavori grafici per l'industria dello spettacolo visitate il suo profilo su Facebook (aggiornato molto frequentemente) o la sua pagina web (aggiornata più di rado ma molto più organica nel proporre i suoi lavori).

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE