domenica 18 settembre 2016

FAST & FURIOUS, il defunto PAUL WALKER potrebbe tornare in uno dei prossimi film

A quasi tre anni dalla tragica scomparsa di Paul Walker, morto in un incidente d'auto prima dell'uscita di Fast & Furious 7, i fratelli dell'attore Caleb e Cody Walker lasciano intendere che potrebbero tornare a lavorare sul set di Fast & Furious per riportare sullo schermo il fratello.

Come è noto i fratelli Walker parteciparono alle riprese del settimo capitolo di Fast & Furious come "controfigure" di Paul, e con l'aiuto del digitale ultimarono le scene che l'attore non era riuscito a girare.
In una intervista a Entertainment Tonight, Caleb Walker ha chiaramente parlato della possibilità di riutilizzare le stesse tecniche per far apparire in un cameo il personaggio interpretato dal fratello scomparso.
"Ho parlato al telefono con Vin [Diesel] per circa un'ora, ne avevamo già discusso qualche tempo fa. Voleva il [nostro] via libera."
Vin Diesel ha chiesto ai fratelli se pensavano "che sarebbe stato accettabile mostrare ancora  il personaggio di Paul... per far vedere ai fan che è ancora in circolazione. La Universal vuole essere sicura che ciò avvenga nel rispetto di Paul, della sua immagine, e della sua famiglia."
Paul Walker interpretava Brian O’Conner nella saga, e anche se le sue ultime immagini in Fast & Furious 7 sono state un vero e proprio addio, il personaggio è ancora in circolazione.

E a quanto pare ci sono tutte le premesse perché Brian O'Conner torni a salutare entro la fine della saga.

Fast & Furious 8, diretto da F. Gary Gray, uscirà il 14 aprile 2017 e sarà il primo film di una trilogia che concluderà la saga. Il nono episodio arriverà nelle sale il 19 aprile 2019, il decimo il 2 aprile 2021.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE