domenica 18 settembre 2016

In lavorazione il remake di MEZZOGIORNO DI FUOCO, sarà ambientato nel presente

In tempi di remake e reboot nulla si butta via, specialmente se a essere ripescato è un film vincitore di ben 4 Oscar.

A finire sotto le brame di remake questa volta è l'iconico western Mezzogiorno di fuoco, film del 1952 diretto da Fred Zinnemann, con protagonista Gary Cooper nel ruolo di uno sceriffo che, in procinto di appendere la stella al muro e di sposarsi, deve affrontare da solo un killer in cerca di vendetta e la sua banda. Il film vinse le statuette dorate per il montaggio, le musiche, la colonna sonora e per il migior attore protagonista. Fu candidato anche per regia, sceneggiatura e miglior film.

La Relativity Studios ha ora acquisito i diritti per realizzarne un remake, ma l'intenzione della casa di produzione è quella di ambientare la nuova versione nel presente, al confine tra Messico e Texas.
Dana Brunetti, Presidentessa della Relativity Studios, ha dichiarato:
"Mezzogiorno di Fuoco è uno dei film più iconici di sempre. E' un onore lavorare alla versione moderna di questa storia senza tempo e proporla a una nuova generazione."

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE