giovedì 10 novembre 2016

Grandi manovre in casa Marvel/Fox. Gli X-MEN cambiano showrunner e si preparano ad accogliere nuovi personaggi

Sta rimbalzando sui vari media di spettacolo la notizia che la 20th Century Fox stia rimodulando alcuni aspetti dei suoi film sui supereroi Marvel.

Se abbiamo già saputo che in cantiere sarà presto messo un secondo e un terzo capitolo della saga di Deadpool, ora scopriamo che anche i futuri film sugli X-Men vedranno qualche cambiamento, proprio per integrarsi con tutte le nuove pellicole che sono in produzione.


I nuovi film degli X-Men dovranno fare i conti con l'uscita di scena di Wolverine, interpretato da Hugh Jackman nel film Logan, e il debutto di Gambit e dei New Mutants nelle loro rispettive pellicole.
A dirigere questa importante transizione non ci sarà però il regista storico dei recenti film sugli X-Men Bryan Singer. Pare invece che a occuparsi del tutto sarà il produttore e sceneggiatore Simon Kinberg, che presto potrebbe assurgere al ruolo di regista.

Stiamo quindi assistendo alla creazione di un nuovo Universo Cinametografico Condiviso? E, domanda ancora più interessante, riusciranno questi supereroi a incrociare la loro strada con gli Avengers (della Disney) così come è successo con Spider-Man della Sony?

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE