lunedì 26 dicembre 2016

Addio GEORGE MICHAEL, il cantante è mancato nel giorno di Natale

Il cantante George Michael è morto domenica 25 dicembre a 53 anni.
L’annuncio è stato diffuso dalla Thames Valley Police. Secondo la polizia alle 13.42 (ora locale, le 14.42 in Italia) un’ambulanza è stata chiamata con urgenza a Goring nell’Oxfordshire. I paramedici non hanno potuto che constatare il decesso non rivelando alcuna circostanza sospetta.

L'agente della star ha successivamente divulgato un comunicato che ha confermato l'accaduto:
È con grande tristezza che confermiamo che il nostro amato figlio, fratello e amico George è morto pacificamente a casa sua nel giorno di Natale.
La famiglia chiede che venga rispettata la privacy in questo momento difficile e commovente. Non verranno rilasciati altri commenti in questa fase.
Il decesso è da imputare a un arresto cardiaco.

George Michael ha iniziato la sua carriera come cantante del gruppo Wham, successivamente ha intrapreso la carriera da solista arrivando a vendere oltre 100 milioni di album in quasi quarant’anni.

Negli ultimi anni il cantante si era ritirato dalla vita pubblica a seguito di una violenta polmonite, le cui cure avevano incluso una trachetomia.

Ultimamente Michael è stato impegnato nella realizzazione di un documentario sulla sua carriera intitolato Freedom.

Sebbene George Michael non abbia mai partecipato a produzioni per il grande schermo, la sua musica è entrata a far parte di moltissime colonne sonore di serie TV o film. Tra i tanti ricordiamo la serie televisiva Scream Queeens, Glee e il recentissimo film Deadpool.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE