lunedì 5 dicembre 2016

IL GGG, a Roma si potrà scalare il Gigante al Parco Leonardo

In occasione dell'uscita nelle sale de Il Grande Gigante Gentile di Steven Spielberg, dall' 8 al 22 dicembre il Parco Leonardo di Roma ospiterà l'attività Scala il Gigante, un’iniziativa che consentirà ai bambini di provare l’emozione e l'ebbrezza di scalare la parete del Grande Gigante Gentile, in una sfida simile a quella che Sophie, la piccola protagonista del film, vive nel corso delle sue avventure in compagnia del gigante.
All’ingresso principale del Parco, verrà infatti installata una parete da arrampicata alta 6 metri, larga 2.40 metri e profonda 4, che sarà interamente rivestita da teli di PVC con grafica del film.
L'area sarà costantemente monitorata da un responsabile durante gli orari di apertura, e da personale specializzato che coordinerà tutte le attività e assisterà i piccoli partecipanti nella loro impresa.

Il Grande Gigante Gentile è la storia dell’amicizia fra il GGG e Sophie, ovvero fra l’unico vegetariano del Paese dei Giganti ed una precoce bambina di dieci anni che vive in un orfanotrofio a Londra. Il Grande Gigante Gentile, è infatti molto diverso dai suoi colleghi: alto più di 7 metri, affettuosamente ingenuo e si nutre di Cetrionzoli e Sciroppio, mentre altri Giganti come San-Guinario e Inghiotticicciaviva sono due volte più grandi, molto più spaventosi di lui, e soprattutto, sono ghiotti di esseri umani.
Quando il GGG rapisce Sophie dall’orfanatrofio e la trascina nel Paese dei Giganti, fra i due , da sempre stati soli al mondo, nasce un’inaspettata amicizia. Così il GGG porterà Sophie nel Paese dei Sogni, dove cattura i sogni con una rete da farfalle per soffiarli di notte nelle camere da letto dei bambini, e le insegna tutto sulla magia e il mistero dei sogni.
E infine, per fermare i giganti, che sono diventati sempre più minacciosi per gli esseri umani, Sophie e il GGG dovranno elaborare un piano che coinvolge addirittura la Regina d’Inghilterra.

Il Grande Gigante Gentile uscirà nelle sale italiane il 30 dicembre.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE