martedì 3 gennaio 2017

BILLIE LOURD rompe il silenzio mediatico e ricorda la mamma e la nonna in un toccante post su Instagram

La giovane attrice Billie Lourd, figlia di Carrie Fisher e dell’agente di Hollywood Bryan Lourd, non aveva ancora commentato pubblicamente i tragici eventi che hanno segnato la sua famiglia dal 23 dicembre scorso ad oggi.

Chiusa in un doveroso silenzio mediatico, aveva lasciato che la nonna, Debbie Reynolds, e lo zio Todd Fisher, avessero a che fare con la stampa.

Ieri, 2 gennaio, la ragazza ha pubblicato su Instagram una foto che la ritrae con mamma e nonna, corredata da un ringraziamento a tutti coloro che le sono stati vicini.
"Ricevere tutte le vostre preghiere e le parole gentili che mi avete rivolto nella scorsa settimana mi ha dato la forza in un momento in cui pensavo che la forza non esistesse più. Non ci sono parole per esprimere quanto mi mancheranno la mia Abadaba e la mia unica e sola Momby. Il vostro amore e il vostro supporto significano tutto per me.



Carrie Fisher è scomparsa il 27 dicembre 2016 a causa di un infarto. La madre Debbie Reyolds è venuta a mancare il giorno dopo.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE