martedì 31 gennaio 2017

MINE, i registi Fabio Guaglione e Fabio Resinaro incontrano il pubblico a Milano

Venerdì 10 febbraio alle ore 18.30 presso la libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte 2/4, i registi Fabio Guaglione e Fabio Resinaro incontreranno il pubblico di Milano per presentare l’edizione home video di Mine, che dopo il successo nelle sale arriva in home video. 

Il film sarà disponibile dall’8 febbraio in versione DVD e Blu-ray, con una ricchissima selezione di contenuti speciali a cura degli stessi registi e, solo nelle librerie Feltrinelli, l’edizione sarà accompagnata da una cartolina esclusiva realizzata dal famoso fumettista Giacomo Bevilacqua.


Oltre a scene tagliate ed estese, entrambe le versioni conterranno un’intervista esclusiva all’attore protagonista Armie Hammer, corredata da una serie di immagini di backstage in esclusiva.

A impreziosire ulteriormente l’edizione DVD e Blu-Ray troviamo il documentario “QuantuMine”, che analizza il rapporto tra la rinascita spirituale del racconto e la fisica quantistica, utilizzata come strumento subliminale di narrazione. La versione Blu-ray contiene anche un’intervista ai due registi, che raccontano come sia stato possibile applicare le regole che definiscono il cosiddetto “Viaggio dell’Eroe” teorizzato da Vogler alla vicenda di un personaggio completamente immobile come il loro protagonista. Sempre nel formato Blu-ray, sarà possibile scoprire i segreti dei Visual Effects di Mine e la progettazione delle sequenze del film inquadratura per inquadratura.

Al centro della vicenda il soldato Mike Stevens (Armie Hammer) che, di ritorno al campo base dopo una missione, poggia inavvertitamente il piede su una mina antiuomo. Non può più muoversi, altrimenti salterà in aria. In attesa di soccorsi per due giorni e due notti, dovrà sopravvivere non solo ai pericoli del deserto ma anche alla terribile pressione psicologica. 

Un war movie originale e sorprendente, che assume i toni di un thriller adrenalinico, dallo stesso produttore di Buried - Sepolto, diretto e sceneggiato da due geniali registi italiani.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE