sabato 21 gennaio 2017

TERMINATOR 6 si farà, parola di JAMES CAMERON

Rilevati nel 2011 per 20 milioni di dollari dalla Skydance, i diritti di Terminator torneranno nelle mani di James Cameron nel 2019.

L'autore e regista originale ha dichiarato di essere interessato a dare una degna conclusione alla tormentata saga cinematografica con un nuovo reboot. A dirigere il film che alberga nella mente di Cameron è stato designato il regista di Deadpool, Tim Miller.

Tuttavia la Skydance, e con essa la Paramount, non dovrebbero rimanere estranee al progetto, avendo già avviato un brain storming con sceneggiatori e autori di alto livello per delineare possibili scenari che non escludano un prosieguo del franchise dopo la "degna conclusione" architettata da Cameron.

A questo punto sembrano oltremodo fondate le indiscrezioni trapelate mesi fa grazie ad Arnold Schwarzenegger, che dichiarava di essere pronto a rivestire i panni di Terminator nel sesto film della saga.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE