giovedì 2 febbraio 2017

KUSO, l'osceno horror che ha fatto scappare il pubblico dal Sundance Festival

C'è qualcosa di assolutamente perverso e allucinato anche solo nel trailer del film Kuso, pellicolad'esordio per il regista Flying Lotus (nome d'arte del musicista Steven Ellison).

Horror dal sapore bizzarro, Kuso racconta in maniera assolutamente sperimentale le conseguenze di un violento terremoto sulla città di Los Angeles.
A quanto pare, durante la proiezione del film al Sundance Festival numerosi spettatori hanno abbandonato la sala. A sconcertare il pubblico, secondo Variety, sarebbero state le immagini di un grosso pene eretto preso a coltellate, di una creatura aliena che estrae un feto da una donna per poi fumarselo, e altre oscenità.

Il regista ha poi minimizzato l'accaduto dichiarando che solo 20 persone su 400 presenti avrebbero lasciato la sala.

A voi giudicare la pellicola, per ora solo dal trailer che trovate di seguito. Attenzione, è solo per palati forti.



Al momento il film non ha ancora trovato un distributore.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE