mercoledì 22 febbraio 2017

X-MEN: SUPERNOVA, Bryan Singer non lo dirigerà. La Fox vuole SIMON KINBERG

Durante le ultime settimane si sono rincorsi in rete molti rumor riguardo il prossimo film sugli X-Men. Il seguito di X-Men: Apocalisse sembrerebbe avere già un titolo, X-Men Supernova, e una storia ben delineata.
Porterà infatti sul grande schermo le origini della Fenice Nera. In sostanza si tratterebbe dell'evoluzione del personaggio già interpretato da Sophie Turner, Jean Grey, che, sopraffatta dai suoi enormi poteri, si trasforma in una entità malevola e pericolosa.


Stando a quanto rivelato da Collider la Fox sarebbe in trattative per trovare un regista al film. Bryan Singer, infatti, non sembrerebbe intenzionato a dirigerlo, limitandosi a produrlo. Nelle mire della major ci sarebbe al momento Simon Kinberg.
Kinberg non è estraneo alla saga degli X-Men, essendone stato produttore sin dai tempi di X-Men: Conflitto Finale, passando per tutti i film successivi fino a Deadpool e perfino a Logan, ed essendo implicato anche con la neonata serie televisiva Legion.

Se Simon Kinberg affronterà la regia del prossimo film sugli X-Men è ancora tutto da decidere, di sciuro pare che ne abbia già ultimato la sceneggiatura. Dal canto suo la Fox pare aver già fissato l'inizio delle riprese per il prossimo mese di giugno.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE