domenica 26 marzo 2017

1997: FUGA DA NEW YORK, ecco chi sarà il regista del remake

Stando a quanto pubblicato su Facebook da John Carpenter, Robert Rodríguez (Sin City) si occuperà della regia del remake di 1997: Fuga da New York.



Il film, un cult degli anni '80 con Kurt Russel, scritto e diretto proprio da Carpenter, vedrà in questa versione una totale riscrittura. Al momento non è ancora certo se la pellicola sarà un vero e proprio remake o un prequel dell'originale.

Le prime indiscrezioni sulla trama vedono New York non come un carcere di massima sicurezza, bensì come un'oasi di pace ed efficienza in aperto contrasto con il resto del mondo ormai precipitato nel caos.
Questo piccolo paradiso ipertecnologico, e totalmente governato da un'intelligenza artificiale, sarebbe messo a rischio dall'incombere di un imponente uragano.
In questo contesto il Colonnello Robert “Jena” Plissken (che non avrebbe una benda sull'occhio)verrebbe inviato dalla CIA alla ricerca del meschino erede di una corporazione di agrochimica e biotecnologia, che dispone di un sofisticato macchinario in grado di fermare l'uragano.

Scritto da Neil Cross (creatore di Luthor), il film dovrebbe essere il primo di tre pellicole e non è escluso che un vero e proprio remake di 1997: Fuga da New York possa essere realizzato successivamente come parte della nuova trilogia. Seguito poi da un sequel.

Le riprese del film dovrebbero iniziare nel tardo 2018.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE