mercoledì 1 marzo 2017

I misteri di INDIANA JONES su STUDIO UNIVERSAL

In occasione della messa in onda su Studio Universal (Mediaset Premium DT) della saga di Indiana Jones, a partire dal 5 marzo e per un totale di quattro domeniche, Massimo Polidoro introdurrà la visione con un affasciante excursus attraverso i misteri storici alla base delle avventure del famoso archeologo.
 
Ecco di seguito le date di trasmissione dei quattro film, che saranno preceduti da una introduzione di circa 5 minuti.
  • I predatori dell'arca perduta – 5 marzo alle 21.15
  • Indiana Jones e il tempio maledetto – 12 marzo alle 21.15
  • Indiana Jones e l'ultima crociata – 19 marzo alle 21.15
  • Indiana Jones e il regno del teschio di cristallo – 26 marzo alle 21.15
Nella prima serata il segmento introduttivo di Massimo Polidoro, scrittore ed esploratore dell'insolito, affronta il mistero dell'Arca dell'Alleanza. Nel primo film della saga di Indiana Jones, Indy e Marian sono alla ricerca di questa reliquia . Ma è esistita davvero l’Arca? E se sì, dove si trova oggi?
L’interpretazione comune degli storici ipotizza che l’Arca sia andata distrutta nel 587 avanti Cristo, quando i Babilonesi conquistarono Gerusalemme e distrussero il Tempio dove essa era depositata. Tuttavia non c’è nessuna documentazione che parli esplicitamente della distruzione dell’arca.  Basandosi sui pochi dati disponibili, negli anni ’90 il giornalista inglese Graham Hancock ha intrapreso una ricerca dell’Arca durata due anni, che lo ha condotto nella città etiope di Axum. La comunità ebraica di Axum infatti sostiene di avere ancora in custodia l’Arca all’interno del tempio della città. Tuttavia solo al guardiano è permesso accedere alla sala dove questa è conservata. Basandosi sulla descrizione dell’Arca, due studiosi inglesi, Blackburn e Bennett, hanno ipotizzato che potesse trattarsi di un primitivo condensatore elettrico. Questa ipotesi, seppur suggestiva, apre nuovi interrogativi. Come è possibile che gli antichi ebrei conoscessero le proprietà dell’elettricità? E come potevano caricare un condensatore di tale potenza? E quale utilità avrebbe mai avuto?
 
Con il secondo film l'attenzione è tutta sul culto della Dea Kālī e sulle temibili tribù dei Thug.
Al centro del terzo lungometraggio troviamo il Santo Graal e i Cavalieri Templari.
Chiude la serie dedicata ai misteri di Indiana Jones uno speciale dedicato ai Teschi di Cristallo. Manufatti di origine Maya, di ispirazione aliena, o lavorazioni di fine '800?

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE