martedì 14 marzo 2017

MAN OF STEEL, il regista scelto per il sequel potrebbe dare una sferzata all'Universo DC

La Warner sembra essersi messa nuovamente in moto per spingere il progetto del sequel di Man of Steel, nuovo film in solitaria di Superman interpretato da Henry Cavill.

Secondo Collider, la casa di produzione avrebbe espresso il suo interesse ad avere Matthew Vaughn a capo del progetto del film.

Il regista, già apprezzato per Kingsman: Secret Service, Kick-Ass e X-Men: L’inizio, aveva già dichiarato il suo interesse al progetto, al punto di sbilanciarsi riguardo alla sua visione su un film del genere:
"Ritengo che l'unica cosa da non fare in un film su Superman sia cercare di farlo in modo serioso come la serie The Dark Night (Batman - Il Cavaliere Oscuro). Superman è un universo colorato e divertente, o almeno dovrebbe esserlo, secondo me."
Nel caso gli accordi tra regista e casa di produzione si concretizzassero, ci si aspetterebbe davvero un'iniezione di vitalità nell'Universo Cinematografico DC Comics.
Non vediamo l'ora!

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE