lunedì 20 marzo 2017

MULAN, il remake non avrà i toni del musical

Se pensavate che, dopo La bella e la Bestia, la Disney avesse intrapreso la strada dei remake dei suoi grandi classici in chiave musical, con il maggior rispetto possibile del cartone animato originale... bè, vi stavate sbagliando!

Uno dei prossimi adattamenti in live action Disney, quello del cartone animato Mulan, non sarà un musical. Al contrario assumerà i toni asciutti e severi del film di guerra.

A darne conferma è la regista Niki Caro che, durante la promozione di The Zookeeper's Wife, ha così ripreso del Presidente di Disney Pictures Sean Bailey:
"Da quel che so, non ci saranno canzoni. Con grande orrore dei miei figli [...] Sarà invece un grande film al femminile di arti marziali, epico, strutturato, emozionante e commovente."
L'intento sembra quello di rimanere il più fedeli possibile alla leggenda cinese originale, tralasciando la componente musicale. L'unica speranza è che possano essere riprese alcune arie musicali a fare da cornice al film.
L’uscita di Mulan è prevista per il 2 novembre 2018. Le riprese dovrebbero svolgersi in Cina questa primavera, tuttavia non sono stati ancora annunciati gli attori.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE