domenica 23 aprile 2017

Addio a ERIN MORAN, indimenticata interprete di Joanie "Sottiletta" Cunningham in HAPPY DAYS

L'attrice Erin Moran, la Joanie di Happy Days, è morta sabato 22 aprile pomeriggio all'età di 56 anni.
AGGIORNAMENTO del 24/04/2017: Stando a quanto riferito dalle autorità, il corpo della donna è stato ritrovato nella sua abitazione a New Salisbury. L'autopsia ha indicato come causa della morte le gravi complicazioni di uno stato tumorale al quarto stadio. Contrariamente a quanto inizialmente ipotizzato, non sono state trovate sostanze narcotiche illegali nel suo domicilio. Non sono ancora stati resi noti i risultati dei test tossicologici.

L'attrice, ben nota al grande pubblico grazie alla serie televisiva degli anni '70 e '80 Happy Days, è stata ritrovata priva di vita nella Harrison County, in Indiana, quando in seguito a una chiamata al numero di emergenza 911, sono arrivati i soccorsi. Ancora sconosciute le cause e le circostanze del decesso.

Moran, originaria della California, in Happy Days era la sorella più piccola di Ricky Cunningham (Ron Howard), il miglior amico di Fonzie (Henry Winkler). Negli ultimi anni l'attrice aveva vissuto momenti di difficoltà a causa di problemi con il bere e ristrettezze economiche.


Su Twitter il cordoglio dei colleghi.

Oh Erin...ora finalmente avrai la pace che hai cercato invano su questa terra... Ora riposa serenamente in essa... troppo presto.


Che triste triste notizia, RIP Erin. Vorrò sempre ricordarti nelle scene migliori del nostro show, mentre facevamo sorridere e illuminavamo gli schermi televisivi.

Erin Moran aveva anche partecipato ad altre produzioni televisive come Love Boat, La Signora in Giallo e Beautiful. Era stata anche interprete di uno spin-off di Happy Days dallo scarso successo, intitolato Joanie e Chachi.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE