sabato 1 aprile 2017

STAR TREK: DISCOVERY, lo showrunner BRYAN FULLER torna a bordo ma la serie slitta di due anni

Brutte notizie per gli appassionati di Star Trek. La nuova serie televisiva Star Trek: Discovery non debutterà nel 2017. La data di lancio è stata posticipata al 2019.


A seguito del grande successo di pubblico ottenuto dalla serie televisiva American Gods, ancor prima del suo debutto sul piccolo schermo (la serie è già stata confermata per una seconda stagione senza che nemmeno sia andata in onda), lo showrunner Bryan Fuller, precedentemente allontanato dalla produzione di Discovery, è stato richiamato dalla CBS.

Fuller, che aveva dovuto rinunciare a dirigere la serie Discovery per poter seguire proprio American Gods, ha accettato di tornare ad occuparsi della serie della CBS ponendo come unica condizione di poter prima terminare di girare la prima e la seconda stagione di American Gods.

La CBS ha accettato di buon grado la condizione pur di avere ancora lo showrunner a bordo.
Facendo due rapidi calcoli Fuller non potrà occuparsi di Star Trek prima del 2019.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE