lunedì 19 giugno 2017

JUMANJI, ecco come il sequel sarà collegato al primo film

E' cosa ormai nota che il film Jumanji: Welcome to the Jungle sarà un sequel dell'originale Jumanji con Robin Williams, ma come i due film possano essere collegati a distanza di 22 anni l'uno dall'altro era ancora un mistero.

A fornire qualche esplicito indizio è stato l'attore Jack Black che, intervistato dal The Hollywood Reporter ha dichiarato quanto segue:
"Stiamo esplorando questa giungla cercando di vincere il gioco, è questione di vita o di morte. Ma mentre siamo là troviamo degli indizi lasciati da Alan Parrish [il personaggio di Robin Williams]. Ha costruito un’enorme casa nella giungla, qualcosa tipo Il Robinson svizzero. È come se ci stesse aiutando senza essere davvero lì."
Alan Parrish passava ben 26 anni nella giungla dentro al gioco, ma il film originale non mostrava quasi nulla di quel mondo.
"Nel film originale non avete mai visto il mondo all’interno [del gioco], ma questo film è ambientato soprattutto nella giungla di Jumanji. È la parte più bella del film, siamo in grado di trasportare il pubblico in quella terra segreta e meravigliosa, con tutti i suoi pericoli e le sue bellezze."
Scritto da Scott Rosenberg e Jeff Pinker, e diretto da Jake Kasdan, Jumanji: Welcome to the Jungle vede nel cast Dwayne Johnson, Karen Gillian, Jack Black, Kevin Hart nei panni digitali degli avatar dei bambini che giocheranno a Jumanji.

 Il film uscirà nelle nostre sale il 22 dicembre.

LE NOTIZIE PIU' LETTE DELL'ULTIMO MESE